domenica 16 giugno 2019

Lierna aderisce a “Living land”. Il sindaco Stefanoni: “Così si educano i giovani”


“Puntare sui giovani come risorsa da coltivare e valorizzare è una priorità per l’Amministrazione che presiedo fin dalla  scelta dei candidati nella formazione della tornata elettorale del 26 maggio. E allora con piacere eccoci a rinnovare la partecipazione al  progetto “Living land 2019”, affidando la gestione comunale al consigliere Enzo Rossi, perché questa iniziativa, promossa e concretizzata in collaborazione con altri enti, educa i giovani al rispetto del bene comune e li aiuta a scoprire e a far conoscere l’incantevole angolo di territorio lacustre di Lierna e dei suoi dintorni”.
Lo afferma Silvano Stefanoni, nuovo sindaco di Lierna, che aggiunge: “In pratica i ragazzi saranno impegnati alcuni per riqualificare l’arredo urbano, verniciando  panchine e  ringhiere del nostro paese, altri all’Ufficio turistico presso la stazione ferroviaria per accogliere i gitanti sempre più numerosi e desiderosi di vivere il luogo dell’escursione scelta”.
“Sicuramente - aggiunge il primo cittadino - incentivare la partecipazione attiva dei giovanissimi alla vita pubblica è alla base di ogni dinamica sociale che miri ad accrescere responsablità, rispetto e conservazione di ciò che è patrimonio della collettività di oggi, ma che desideriamo appartenga anche a quella di domani”.
“L’Amministrazione di Lierna - conclude Stefanoni - dopo avere aderito dal 2016 al progetto “Living land”, considera questo progetto un’opportunità da cogliere ogni anno per i suoi valori peculiari e per le stesse ragioni continuerà a nutrire il desiderio di partecipare attivamente a questa bella occasione anche per il futuro”.

Nessun commento:

Posta un commento