lunedì 17 giugno 2019

Olginate. Borse di studio della Prs a cinque allievi del “Carducci”


In concomitanza con la festa degli artisti di strada che si è tenuta a Olginate, alcuni laboratori e singoli strumentisti allievi della scuola di musica Project rock school hanno allietato la serata con musica live, su un palco appositamente allestito presso Villa Sirtori. Il tutto ben organizzato dall’associazione “Qua e là per piazze e cortili” e dalla Pro loco, con cucina e tavoli per poter cenare ascoltando musica.
La giovane e talentuosa pianista Giulia Gnecchi si è esibita al pianoforte, presentando due sue composizioni di brani inediti e riscuotendo applausi e complimenti dal pubblico. Giulia si è confermata una volta di più pianista e compositrice di ottimo livello.
Durante la serata la Project, con la collaborazione dell’amministrazione comunale di Olginate, ha consegnato cinque borse di studio ad allievi dell’istituto comprensivo "Carducci" meritevoli in varie materie e in campo musicale.
Il sindaco, Marco Passoni, ha consegnato le “borse” ai cinque giovani meritevoli allievi e pubblicamente ringraziato la Prs per il suo impegno rivolto ai ragazzi.
I  vincitori delle borse di studio sono stati Nicolò Brambilla pianista, Lorenzo Defendi bassista, Beatrice Dell’Oro pianista, Jacopo Milani chitarrista e Riccardo Rolle, lui pure chitarrista.
Il responsabile della Projet rock school, Stefano Marzocchi, ha ringraziato i futuri musicisti, stimolandoli all’impegno, con passione e divertimento.
Il pubblico ha dimostrato un ottimo gradimento per l’assegnazione delle borse di studio e ha calorosamente applaudito i cinque vincitori.
“I laboratori musicali della Project stanno crescendo di anno in anno - specifica Stefano Marzocchi - e i nostri allievi hanno consolidato il repertorio, dimostrando di essere in grado di sostenere con esibizioni live concerti di rilevanza e facendo divertire il pubblico con qualità tecniche musicali sempre di livello”.

Nessun commento:

Posta un commento