domenica 24 febbraio 2019

Domenica 3 marzo festa e pellegrinaggio al santuario di Santa Maria


(C.Bott.) Festa e pellegrinaggio al santuario di Santa Maria, domenica 3 marzo.
Verrà così rispettato anche per il 2019 il "copione" che vuole che ogni anno, appunto la prima domenica di marzo, si salga da Somana per raggiungere il piccolo santuario particolarmente caro al culto dei mandellesi.

Sarà così, come detto, anche domenica prossima, quando ci si ritroverà alle 9 alla prima stazione della Via crucis, poco sopra l’abitato di Sonvico, per salire fino a Santa Maria, dove alle 10.30 sarà celebrata la messa. A seguire, incanto dei canestri.
Il santuario di Santa Maria è situato a una quota di 661 metri, sul ciglio di un’antica via di comunicazione che collegava Mandello alla Valsassina.
La sua esistenza è documentata già nel 1145. Nel 1335 fu ospizio dei benedettini, con annessi locali anch’essi edificati in epoca medievale.
Dal 1440 dipende dalla Parrocchia di Olcio. Ristrutturata nel 1600, conserva un bel campanile romanico.
Seriamente danneggiata da un furioso incendio nel 1997, Santa Maria fu in seguito restaurata.

Nessun commento:

Posta un commento