lunedì 4 febbraio 2019

Le note della Fanfara dei carabinieri domenica 10 febbraio a Mandello


Al concerto al “De Andrè” anche la voce del maestro Luciano Guglielmo Andreoli della Teatro alla Scala
(C.Bott.) Concerto della fanfara del III Reggimento Carabinieri “Lombardia”, domenica 10 febbraio al cineteatro comunale “De Andrè” di Mandello, con la partecipazione dell’Anc - Nucleo uniformi storiche.

L’appuntamento - proposto per il “Giorno del ricordo” - è per le ore 21 e sarà preceduto, se le condizioni meteo lo consentiranno, da una sfilata della fanfara in piazza Leonardo da Vinci.
Patrocinato dal Comune di Mandello, l’evento è organizzato dall’associazione “Lago di Como in  musica” in collaborazione con la Comunità lecchese esuli giuliano-dalmati, la Pro loco e il Gruppo Alpini per ricordare che furono 20.000 gli italiani infoibati - tra i quali trecento carabinieri, nati in 79 delle 96 province italiane del 1945 - 350.000 gli italiani esuli dal nuovo confine nord-orientale.
Alcuni tra i brani proposti nel corso dell’evento sfrutteranno la capacità dell’opera lirica di rappresentare emozioni e accadimenti estremi e drammatici. Così alle note della fanfara del III Reggimento “Lombardia” si aggiungerà la voce del maestro Luciano Guglielmo Andreoli, artista del Teatro alla Scala di Milano.
L’idea di associare la musica della fanfara alla lirica nacque proprio dal maestro Andreoli e dalla presidenza dell’Anc di Milano Porta Magenta. Da questi incontri si giunse nel 2011 alla collaborazione con la fanfara diretta dal maresciallo capo Andrea Bagnolo.
Il maestro Luciano Guglielmo Andreoli, a Mandello il 10 febbraio.
Ai tradizionali compiti svolti durante parate e cerimonie militari, la fanfara affianca un’intensa attività concertistica con un ampio repertorio che va dalle tradizionali marce militari ai brani classici e a quelli moderni e contemporanei.
Molteplici gli impegni in ambito nazionale e all’estero. Tra questi ultimi le tournée in Germania, Spagna, Francia, Bulgaria e Liechtenstein, la partecipazione all’Expo 2010 di Shanghai, in Cina, e una serie di concerti a Toronto e in Ontario (Canada).
La fanfara è composta da 30 elementi ed è diretta dal già ricordato maresciallo capo Andrea Bagnolo, laureato in Musica d’uso al Conservatorio “Martini” di Bologna e in Musica applicata al “Frescobaldi” di Ferrara.

Nessun commento:

Posta un commento