domenica 10 febbraio 2019

E’ il Giorno del ricordo. Mandello lo “celebra” con la fanfara dei carabinieri


(C.Bott.) L’Italia riconosce il 10 febbraio quale Giorno del ricordo, al fine di conservare e rinnovare le memorie della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra.

Parte da questa consapevolezza l’iniziativa proposta per questa sera dall’associazione “Lago di Como in  musica” in collaborazione con la Comunità lecchese esuli giuliano-dalmati, la Pro loco e il Gruppo Alpini.
L’appuntamento è per le ore 21 al cineteatro comunale “Fabrizio De Andrè” per l’atteso concerto della fanfara del III Reggimento Carabinieri “Lombardia”, con la partecipazione dell’Anc - Nucleo uniformi storiche.
Il concerto sarà preceduto, se le condizioni meteo lo consentiranno, da una sfilata della fanfara in piazza Leonardo da Vinci.
Alcuni brani proposti nel corso della serata sfrutteranno la capacità dell’opera lirica di rappresentare emozioni e accadimenti estremi e drammatici. Così alle note della fanfara, che sarà diretta dal maresciallo capo Andrea Bagnolo, si aggiungerà la voce del maestro Luciano Guglielmo Andreoli, del Teatro alla Scala di Milano.
Questo il programma di sala:
PRIMA PARTE
Luigi Cirenei LA FEDELISSIMA
Strum.: Andrea Bagnolo, Marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri
Andrea Bagnolo, FANFARE FOR NOBODY
(dedicato ai dispersi di tutte le guerre)
Giuseppe Verdi, A TE L’ESTREMO ADDIO
Trascr.: Andrea Bagnolo dall’opera Simon Boccanegra
Luciano Andreoli
Autori vari, LA GRANDE GUERRA
Trascr: Michele Mangani, canzoni della prima guerra mondiale
Ennio Morricone , THE MISSION
Arr.: Frank Bernaerts, Gabriel’s oboe
Sconosciuto, IL SILENZIO
Arr.: Fulvio Creux, Segnale militare arrangiato in maniera sinfonica
Giuseppe Verdi, COME DAL CIEL PRECIPITA
Trascr.: Andrea Bagnolo dall’opera Macbeth
Luciano Andreoli
Fleanzio, figlio di Banco: Edoardo Mastalli
Sicari: Giorgio Duncan; Pietro Gazzola; Paolo Poli
SECONDA PARTE
John Philip Sousa THE STARS AND STRIPES FOREVER
Adatt. Andrea Bagnolo, marcia militare rivisitata
Giovanni D’Anzi, OMAGGIO A D’ANZI
Arr. Andrea Bagnolo, medley di vecchie canzoni
Gioacchino Rossini, LE FEMMINE D'ITALIA
Trascr. Andrea Bagnolo dall’opera L’italiana in Algeri
Luciano Andreoli
Johann Strauss, RADETZKY MARSCH
Strum. Alfred Reed, Marcia militare
Pablo Beltrán Ruiz, SWAY
arr. Andrea Bagnolo, Quien sera
Joe Zawinul, BIRDLAND
Arr. Andrea Bagnolo, brano fusion
HoagyCarmichael, GEORGIA ON MY MIND
Arr. Andrea Bagnolo, canzone resa famosa da Ray Charles
Leroy Anderson, THE TYPEWRITER
brano caratteristico
Michele Novaro, IL CANTO DEGLI ITALIANI
Inno nazionale italiano.

Nessun commento:

Posta un commento