giovedì 7 febbraio 2019

Moto Guzzi V85 TT, oltre 8.000 test ride prenotati in tutta Europa


Avviata ieri la produzione, in arrivo dai concessionari entro fine febbraio
Cresce l’attesa attorno a Moto Guzzi V85 TT. Oltre 8.000 appassionati da tutta Europa si sono già prenotati per poterla provare in anteprima nei test ride che inizieranno a fine febbraio, quando arriverà nei principali Motoplex e concessionari Guzzi europei, in tempo per l’inizio delle stagioni dedicate a viaggi e avventure.

Da ieri Moto Guzzi V85 TT è ufficialmente entrata in produzione a Mandello, segnando così il ritorno della Casa dell’Aquila nel mondo dell’enduro da turismo. Moto Guzzi V85 TT è una tra le moto più attese dal mercato. Lo dimostra l’enorme interesse suscitato alla presentazione ufficiale dello scorso Guzzi Open house, in settembre, quando venne mostrata nella versione definitiva, e il successo ottenuto a Eicma 2018, dove è stata una delle moto più ammirate della Fiera internazionale.
In pochi mesi il portale dedicato (www.discoverv85.motoguzzi.com) è stato raggiunto da migliaia di motociclisti alla scoperta delle caratteristiche della moto.

Gli appassionati che si sono prenotati per i test ride provengono principalmente da Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Spagna e Austria. Inoltre nei giorni scorsi è stato aperto un pre-booking sul mercato americano.
Moto Guzzi V85 TT è la prima classic enduro dedicata al turismo, capace di offrire prestazioni e tecnologie moderne racchiuse in un corpo dallo stile ricco dei valori e della tradizione quasi centenaria di Moto Guzzi.
La V85 TT nasce sulla base di una nuova piattaforma tecnica ed è spinta da un inedito motore da 80 Cv e 80 Nm, un bicilindrico trasversale a V di 90° come da tradizione della Casa, unico al mondo per schema costruttivo e sensazioni di guida.


La dotazione di serie è premium, per gratificare il motociclista nella guida quotidiana così come nel turismo e nel fuoristrada avventuroso e comprende il comando del gas Ride by Wire Multimappa, l’ABS e il traction control.

L’applicazione Moto Guzzi MIA consente di collegare lo smartphone alla strumentazione, ampliando notevolmente le funzioni. Vastissima, infine, la linea di accessori dedicata.

Nessun commento:

Posta un commento