domenica 2 giugno 2019

Europei assoluti di canottaggio. Argento per Panizza, bronzo per Goretti


La premiazione del "quattro di coppia" con Andrea Panizza, secondo da sinistra.

(C.Bott.) Un argento e un bronzo è il più che lusinghiero bilancio del remo mandellese ai campionati europei assoluti disputati sul Rotsee a Lucerna, con l’Italia che si è aggiudicata in totale sette medaglie (2 ori, 2 argenti e 3 bronzi) che sono valse alla selezione azzurra del direttore tecnico Francesco Cattaneo il terzo posto nel medagliere dietro Germania e Olanda e un passo avanti rispetto alla manifestazione continentale dello scorso anno a Glasgow, quando la nostra Nazionale ottenne sei medaglie.
A conquistare un bellissimo secondo posto, dunque l’argento, è stato il “quattro di coppia” Senior maschile di Andrea Panizza, mandellese in forza alle Fiamme gialle, che ha gareggiato con Giacomo Gentili, Luca Rambaldi e Filippo Mondelli.
L’armo azzurro ha fatto la gara sull’Olanda, abile nel finale a battere la barca di Panizza, mentre il terzo posto è andato alla Gran Bretagna.
Medaglia di bronzo per Martino Goretti, primo a destra nella foto.
Terzo gradino del podio e medaglia di bronzo per Martino Goretti (Fiamme Oro) nel singolo Pesi leggeri maschile, armo che ha confermato il podio continentale dell’anno scorso piazzandosi alle spalle di Ungheria e Polonia.
Il prossimo fine settimana il canottaggio italiano sarà impegnato a Varese per i campionati italiani Junior, Pararowing, Pesi leggeri e Senior, mentre il prossimo appuntamento per l’Italremo sarà la seconda tappa di Coppa del mondo, in programma a Poznan, in Polonia, dal 21 al 23 giugno.

Nessun commento:

Posta un commento