lunedì 20 gennaio 2020

Calcio, Seconda categoria. Il Mandello in dieci strappa un buon pareggio

Finisce 0-0 il match di Seconda categoria tra il Civate e la Polisportiva Mandello, con la formazione del tecnico Pelacchi in dieci per ben 80 minuti.
La cronaca. La partita si mette subito male per il Mandello. Al 10’, infatti, viene espulso Bertarini per proteste. Nonostante l’inferiorità numerica il Mandello non concede nulla all’undici di casa.
Nel secondo tempo, pur con un uomo in meno, il Mandello va molto vicino al gol. Stropeni, con uno splendido lancio, serve in area Locatelli. L’attaccante “spara” a botta sicura ma la sua conclusione si stampa sulla traversa.
Scampato il pericolo, il Civate si getta in avanti per vincere la partita. In grande evidenza il portiere della compagine mandellese Milani, che con due splendide parate salva la propria porta. Nel finale ci pensa Fuina, sulla linea, a respingere una conclusione dell’attaccante locale. Al fischio finale è dunque 0-0.
Il Mandello ha giocato con Milani, Fuina, Rapelli(dal 20’ Ciappesoni), Elia, Passoni, Stropeni, Marinello (dal 1’ st Pezzilli), Triboli, Locatelli (dal 15’ st Cattaneo), Bertarini, A. Andreotti (dal 20’ pt Redaelli).  A disposizione S. Andreotti, Maglia, De Marcelli, Cuda.

Nessun commento:

Posta un commento