venerdì 24 gennaio 2020

Mandello al cinema. In febbraio anche Checco Zalone e il film su Craxi

Sabato 1 spettacolo teatrale con la Cavallari e sabato 15 Enrico Bertolino. Poi due concerti, con i tributi ai Rolling Stones e a Claudio Baglioni
(C.Bott.) Vi sono anche Tolo tolo e Hammamet, due pellicole di grande successo di queste ultime settimane, tra i film in programmazione nel prossimo mese di febbraio al “De André” di Mandello.
Il film di Checco Zalone, uscito lo scorso 1° gennaio, verrà proiettato sabato 22, domenica 23 e lunedì 24 febbraio, ogni sera con inizio alle ore 21.
Hammamet, diretto da Gianni Amelio e interpretato magistralmente da Pierfrancesco Favino, è invece in programmazione per venerdì 31 gennaio, domenica 2 e lunedì 3 febbraio, anche in questo caso sempre con inizio alle ore 21. Il film, come noto, narra l’epilogo della vicenda umana e politica del leader socialista Bettino Craxi.
Fine gennaio sarà invece nel segno di Jumanji: the Next Level, uscito a fine 2019 (la regia è di Jake Kasdan), che sarà proiettato alle ore 21 di sabato 25, domenica 26 e lunedì 27.
La gang è tornata ma il gioco è cambiato. Rientrati in Jumanji per salvare uno dei loro, i giocatori scoprono che nulla è come avevano previsto. Per sopravvivere al gioco più pericoloso del mondo i protagonisti dovranno affrontare zone sconosciute e inesplorate, dagli aridi deserti fino alle montagne innevate.
Venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 febbraio (sempre ore 21) ecco 1917, film drammatico diretto da Sam Mendes, ambientato durante la prima guerra mondiale, in uscita proprio in questi giorni.
Non si può morire ballando, bella favola sui sentimenti che viaggia su binari paralleli (da una parte il limite della vita, della scienza e della medicina, dall’altra la forza dell’amore e degli affetti), sarà al cineteatro comunale di Mandello domenica 16 febbraio alle ore 21.
Sempre tra fine gennaio e febbraio al “De André” sono in programmazione due film per ragazzi: domenica 26 gennaio (ore 15 e ore 17) La famiglia Addams, domenica 16 febbraio (stessi due orari) Ploi, lungometraggio d’animazione prodotto tra Islanda e Belgio. Il film racconta le peripezie di un pulcino di piviere - Ploi, appunto - che non ha ancora imparato a volare nel momento in cui la sua famiglia deve migrare.
Per quanto riguarda la rassegna teatrale due gli spettacoli previsti: sabato 1° febbraio alle ore 21 Mi amavi ancora, con Ettore Bassi e Simona Cavallari, sabato 15 Instant Theatre (inizio sempre alle 21), con Enrico Bertolino, che da un paio d’anni si propone in una formula teatrale innovativa già portata al successo nelle sale di città quali Roma, Milano, Bologna, Genova, Verona e Torino. Nel suo spettacolo narrazione, attualità, cronaca, umorismo, storia, costume, politica e comicità diventano un tutt’uno.
Febbraio sarà poi anche il mese di due attesi appuntamenti musicali: il primo si terrà venerdì 14 ed è un tributo ai Rolling Stones, mentre il secondo  - sabato 29 - vedrà esibirsi una tribute band di Claudio Baglioni.

Nessun commento:

Posta un commento