venerdì 24 gennaio 2020

Mandello e la raccolta dei rifiuti. “Il paese di tutti”: “Passi avanti ma ancora non basta”

“Grazie ai nostri concittadini che si sono adeguati alle nuove regole di conferimento della raccolta differenziata dei rifiuti Mandello ha fatto nel 2018 un significativo balzo rispetto agli anni precedenti. Siamo così passati, nella classifica provinciale, dalla 63.ma alla 45.ma posizione. Il primo effetto è stata la riduzione del 5% della Tari 2019”.
Ad affermarlo è “Il paese di tutti” dopo l’incontro di inizio settimana tenuto presso la propria sede e dedicato proprio al tema dei rifiuti e alla gestione dell’area della Carletta.
“Risultati positivi dunque - si legge in una nota dello schieramento che rappresenta a Mandello sindaco e giunta - ma non per questo dobbiamo dirci soddisfatti. La strada da percorrere è infatti  lunga. Ed è una strada che intendiamo percorrere con tenacia, anche seguendo le indicazioni evidenziate durante il dibattito di questa settimana. Ecco perché i punti discussi durante la serata saranno attentamente valutati nella stesura del nostro programma in vista del voto amministrativo”.
Il prossimo incontro, sempre presso la sede di Tonzanico e sempre aperto alla partecipazione dei cittadini, si terrà lunedì 27 gennaio alle ore 21. Due i punti all’ordine del giorno. Il primo: quanto abbiamo rispettato il programma elettorale del 2015? Il secondo: situazione avanzamento dei lavori.

Nessun commento:

Posta un commento