sabato 8 giugno 2019

Mandello. “Santa Giovanna Antida”, bimbi e genitori regalano emozioni e sorrisi


(C.Bott.) Quando bimbi, mamme e papà si incontrano e, insieme, danno vita a un momento di festa e condividono la gioia di una serata certamente spensierata ma al tempo stesso significativa le emozioni non possono che andare diritte al cuore. Se poi con i genitori vi sono le insegnanti che hanno guidato i passi dei loro figli negli anni della scuola dell’infanzia, allora alle emozioni (e ai sorrisi) si aggiungono i ricordi e una comprensibile commozione.
E’ stato così ieri sera all’Istituto Santa Giovanna Antida di Mandello, dove ventuno bimbi dell’ultimo anno della materna hanno ricevuto dalle mani di suor Agnese Resente, dirigente scolastico, i diplomi di ammissione alla prima classe della scuola primaria.
Iniziata con la proiezione di un video sul valore dell’amicizia e sull’importanza di prendersi cura degli altri, con i piccoli alunni subito coinvolti nella lettura di semplici quanto significative frasi, e proseguita appunto con la consegna dei diplomi, la serata ha vissuto uno dei momenti più toccanti e coinvolgenti con l’esecuzione da parte di tutti i bimbi - quasi avvolti in un grande drappo tricolore - dell’inno di Mameli.
Poi, nella palestra dell’istituto, lo spazio dedicato dai genitori alle insegnanti Federica Panizza, Fulvia Ambrosioni e Stefania Zucchi, con un altro video con i volti dei bimbi e una serie di frasi dedicate proprio alle insegnanti. “Vi porteremo sempre nel nostro cuore”, recitava una scritta. E alla fine del video si leggeva: “Grazie per averci amato”.
Infine la consegna dei doni e i saluti. E ancora tanta giustificata emozione.
Nel servizio fotografico di Claudio Bottagisi, le immagini della serata di venerdì 7 giugno all'Istituto Santa Giovanna Antida di Mandello.



Nessun commento:

Posta un commento