martedì 10 dicembre 2019

“Don Ticozzi” di Lecco, stasera concerto alla “Casa dell’economia”

Venerdì 13 dicembre esibizione per gli ospiti dell’Airoldi e Muzzi e sabato 14 l’open day
Concerto di Natale del coro dell’Ics Lecco 2 “Don Ticozzi” a indirizzo musicale questa sera, martedì 10 dicembre, alle 20.45 all’auditorium della “Casa dell’economia” in via Tonale a Lecco.
L’invito alla cittadinanza a intervenire arriva, oltre che dai docenti dell’istituto, anche dal dirigente scolastico Tiziano Secchi e dall’associazione “Scuola famiglia” presieduta da Andrea Ambrogio, attiva da anni alla “Don Ticozzi” (ne fanno parte i genitori degli alunni). L’associazione sostiene da vicino la scuola e assicura alla stessa un importante contributo, garantendo un prezioso supporto a tutta la secondaria.
I ragazzi della scuola si esibiranno anche venerdì 13 dicembre alle ore 15 presso gli Istituti riuniti Airoldi e Muzzi per allietare gli anziani ospiti. Con il coro si esibiranno i flauti, i violini e le chitarre delle classi a indirizzo musicale.
“Il coro di istituto - spiega la docente Emanuela Milani, referente dell’Ics per l’indirizzo musicale - è una risorsa per ogni struttura scolastica e non a caso la “Don Ticozzi” ha attivato per il secondo anno questa integrazione dell’offerta formativa che vede la partecipazione gratuita, come del resto per ogni attività proposta dall’istituto, di tutti i ragazzi della secondaria iscritti alle sei sezioni della scuola”.
Sabato 14 dicembre per l’Ics Lecco 2 “Don Ticozzi” sarà invece il giorno dell’open day e i riflettori saranno certamente puntati anche in quell’occasione sul corso a indirizzo musicale dell’istituto.
Da anni - osserva sempre la referente Emanuela Milani - gli esperti di pedagogia hanno dimostrato l’importanza della musica nell’educazione dei giovani in quanto consente un armonioso sviluppo psicofisico, contribuisce a migliorare le relazioni tra coetanei, potenzia la loro intelligenza e sviluppa la creatività. La frequenza del corso a indirizzo musicale, già di per sé vantaggiosa, promuove molteplici occasioni di scambio, di incontro e di partecipazione a manifestazioni musicali che ampliano l’orizzonte formativo degli alunni e il loro bagaglio di esperienze, favorendone una sana crescita sia culturale sia sociale e una significativa maturazione complessiva dal punto di vista artistico, umano e intellettuale”.
Tiziano Secchi, dirigente scolastico.
“Lo studio della musica effettuato nel corso - aggiunge la docente - resterà un’esperienza altamente formativa per tutti gli alunni e, per chi lo desideri, sarà il percorso ideale per poi accedere ai Licei musicali e al Conservatorio. Il corso a indirizzo musicale si prefigge del resto non soltanto di guidare gli alunni alla conoscenza e all’uso del linguaggio musicale, sviluppando le attitudini dei singoli, ma si propone di preparare i ragazzi all’uso del linguaggio musicale quale importante mezzo per esprimere sentimenti e stati d’animo attraverso l’arte dei suoni e per condurre in maniera armoniosa qualsiasi altra esperienza umana e sociale”.
Oltre a partecipare all’open day di sabato 14 dicembre, cui presenzieranno anche i docenti, gli alunni interessati al corso a indirizzo musicale potranno assistere a una serata informativa per i genitori prevista per giovedì 19 dicembre alle 20.45 nell’aula magna dell’istituto, mentre per il pomeriggio del 22 gennaio è in calendario l’illustrazione  del test attitudinale.
Emanuela Milani, referente per l'indirizzo musicale.
Venerdì 10 e venerdì 17 gennaio, inoltre, sempre in orario pomeridiano lezioni aperte di strumento.
Queste sono le principali attività del corso a indirizzo musicale: lezioni pomeridiane di strumento (pianoforte, flauto traverso, chitarra e violino); musica d’insieme ed esercitazioni orchestrali di classe; esecuzione dei brani nel musical della scuola;
teoria musicale; gruppo rock e gruppo di batteria e percussioni; coro della scuola; concerti presso teatri e associazioni cittadine; gemellaggi, concorsi e rassegne musicali. Inoltre: partecipazione ai concerti proposti dalle Orchestre filarmoniche, saggi pubblici individuali in piccoli ensemble e in formazione orchestrale, preparazione per audizioni presso il Liceo musicale o il Conservatorio.
Docenti di musica dell’Ics “Don Ticozzi” sono Stefano Salvador (chitarra), Emanuela Milani (flauto traverso), Socrate Verona (violino), Giovanna Erroi (pianoforte), Silvio Centamore (percussioni), Fiorella Pedrone (musica e coro) e Giorgio Spreafico (musica  potenziamento).
A Socrate Verona e ad Emanuela Milani è affidata anche la preparazione del coro di istituto.

Nessun commento:

Posta un commento