martedì 24 dicembre 2019

Varenna approva il bilancio di previsione per gli anni 2020-2022

Un consiglio comunale ricco di argomenti, quello che si è tenuto giovedì 19 dicembre a Varenna. Il principale punto all’ordine del giorno è stato l’approvazione del bilancio di previsione per gli anni 2020-2022 e del relativo documento unico di programmazione.
“Approviamo il bilancio entro il 31 dicembre - ha dichiarato il sindaco, Mauro Manzoni - e questa è una novità per il nostro Comune considerato che era consuetudine, negli scorsi anni e nelle passate Amministrazioni, approvarlo successivamente, quasi a primavera. Ciò consentirà alla giunta e agli uffici comunali di lavorare con più agilità e con tempistiche meno stringenti fin dal prossimo 1° gennaio”.
“Inoltre - ha aggiunto il primo cittadino - darà modo di avviare alcune importanti opere pubbliche già durante questo inverno, come la manutenzione straordinaria della centrale via Venini, la conclusione del rifacimento del marciapiede e dell’asfalto tra Olivedo e Varenna e il rifacimento della pavimentazione della passerella a lago”.
Nello stesso Consiglio di giovedì sera sono stati affrontati argomenti che toccano da vicino i cittadini del borgo rivierasco: le aliquote e le detrazioni per Imu, Tasi e addizionale Irpef. Le aliquote e le detrazioni Imu sono confermate e non subiranno alcun aumento e così sarà per l’addizionale Irpef. Confermato anche l’azzeramento della Tasi.
Sempre sul piano delle imposte, sono state confermate le tariffe dell’imposta di soggiorno che, in virtù delle numerose presenze turistiche, ha fruttato al Comune più di 150mila euro nel 2019, importo che l’Amministrazione potrà investire nella promozione turistica e nell’organizzazione delle manifestazioni nel prossimo anno.

Nessun commento:

Posta un commento