venerdì 3 gennaio 2020

Esino Lario si prepara a vivere la notte dei Magi e del presepe vivente

Appuntamento sabato 4 gennaio con il corteo dei tre Re e alla riscoperta dei vecchi mestieri
Per Esino Lario quella di domani sarà la “notte dei Magi”, con il presepe vivente, i ricordi e i sapori di un tempo lontano a dominare la scena, per un evento che coinvolgerà residenti (ma non soltanto loro) di ogni età in una rappresentazione che, al di là del significato storico e religioso, proporrà anche la riscoperta di vecchi mestieri e di antiche tradizioni.
A partire dalle ore 16 si potranno percorrere le vie e le strette contrade dei centri storici di Esino Superiore e Esino inferiore per un suggestivo giro tra le antiche case.
Alle 17.30 l’apertura del presepe vivente in via Parrocchiale don G.B.Rocca (località Castello) e della corte di re Erode, allestita presso la villa delle Marcelline.
Alle 18 il via al corteo dei Magi a cavallo dall’albergo “La lucciola”. Dopo aver percorso le vie del paese accompagnati dal corpo musicale “San Vittore” e aver consegnato i doni ai bimbi, i tre re giungeranno intorno alle 23 al presepe per l’omaggio al Bambino Gesù.
Per il tradizionale appuntamento di inizio anno Esino è dunque già mobilitato, con la Pro loco e i suoi volontari in prima fila per far sì che quella di domani sia una notte davvero magica. Per grandi e piccoli.

Nessun commento:

Posta un commento