venerdì 20 settembre 2019

Abbadia. Mercoledì 25 settembre ricordo e omaggio ad Alda Merini

(C.Bott.) Uno spettacolo che si preannuncia intenso ed emozionante in cui il protagonista racconta il suo incontro con Alda Merini, una tra le figure più importanti e significative della poesia italiana del Novecento.
Si intitola Il muro di Alda e sarà rappresentato mercoledì 25 settembre, con inizio alle ore 21, presso la sala civica “Don Carlo Gnocchi” in via Nazionale per iniziativa dell’assessorato alla Cultura.
Scritto e raccontato da Paolo D’Anna, il racconto nasce come detto dall’incontro che lui stesso, autore e regista teatrale, ebbe anni fa a Milano in compagnia del libraio Fabio Aldeghi con la poetessa scomparsa il 1° novembre 2009.
L’autore ripercorre con la memoria l’incontro di quella notte attraverso ricordi, emozioni e sensazioni.
Si tratta di un omaggio, di un piccolo viaggio dentro la vita travagliata e al tempo stesso unica della grande poetessa dei Navigli.
Nato a Caronia di Messina, Paolo D’Anna vive a Calolziocorte. Impegnato da giovanissimo nel campo sociale e culturale, ha fondato con un gruppo di amici la rivista di informazione Proposta.
Ha frequentato a Milano i laboratori teatrali di Giorgio Strehler e si è avvicinato al teatro di Dario Fo e Franca Rame.

Nessun commento:

Posta un commento