lunedì 23 settembre 2019

Da Mandello un messaggio: “Lo sport insegna a rispettare le regole e gli avversari”

Il riconoscimento di “atleta dell’anno” assegnato alla squadra Giovanissimi 2005 vittoriosa a un torneo calcistico nazionale disputato a Cesenatico
La squadra dei Giovanissimi 2005 della Polisportiva Mandello "atleta dell'anno 2019".
(C.Bott.) Un messaggio significativo nel giorno della Festa dello sport e della premiazione dei giovanissimi atleti distintisi in varie discipline nel corso dell’ultima stagione agonistica. A lanciarlo è stato il sindaco di Mandello ieri nella palestra del centro sportivo comunale di Pramagno.
“Lo sport è una palestra di vita - ha detto Riccardo Fasoli - e insegna il rispetto di determinate regole ma anche dell’avversario”. Per poi aggiungere, rivolto direttamente alle ragazze e ai ragazzi protagonisti della giornata: “E non dimenticate mai che la vera competizione prima ancora che contro il vostro avversario è con voi stessi”.
Una festa, quella di domenica 22 settembre, dedicata a una serie di discipline in cui tutti hanno potuto cimentarsi fin dal mattino. Si andava dalla parete d’arrampicata al volley, dalla pallacanestro al tennis, dal calcio al karate e al canottaggio, passando per la vela, il roller, la scherma, il tennis tavolo, il pugilato e il kendo.
Non sono neppure mancate, nel corso della giornata, prove dimostrative delle varie attività sportive.
Quindi la premiazione dei giovani under 16. A ricevere il riconoscimento e il meritato applauso del pubblico sono stati gli atleti della sezione Arcobaleno della Polisportiva Mandello, della sezione calcio della stessa società, della Canottieri Moto Guzzi, dell’Istituto scolastico “Alessandro Volta”, del Centro sportivo mandellese Karate Do, della Lega navale mandellese e della sezione tennis della Polisportiva, oltre a due giovanissime alpiniste del gruppo Ragni di Lecco.
Culmine della festa la premiazione dello sportivo dell’anno, riconoscimento assegnato quest’anno non a un singolo atleta bensì a un’intera squadra: quella dei Giovanissimi 2005 della Polisportiva che a Cesenatico si era aggiudicata un prestigioso torneo calcistico nazionale.
Nel servizio fotografico di Claudio Bottagisi le immagini della “Festa dello sport” di domenica 22 settembre a Mandello.

Nessun commento:

Posta un commento