venerdì 27 settembre 2019

“Olcio in cantina” mobilita i bimbi dell’asilo. In mostra i loro elaborati grafici

Potranno essere visitati, così come l’esposizione di Celestino Panizza, la sera di sabato 28 settembre e la domenica mattina
(C.Bott.) Il vino e l’uva saranno domani, sabato 28 settembre, gli indiscussi protagonisti della nona edizione di “Olcio in cantina”. L’evento proporrà un vero e proprio “viaggio” enogastronomico e culturale, con una serie di appuntamenti culturali a tema, accompagnati dalla degustazione di vini selezionati e di prodotti locali.
Al centro dell’attenzione (e dell’interesse), nel contesto della manifestazione proposta dalla “Olciosportiva”, vi sarà poi la scuola dell’infanzia della frazione mandellese.
Innanzitutto proprio all’asilo sarà posto quest’anno l’info point, che aprirà - contestualmente alle cantine - alle 18.30.
La scuola dell’infanzia accoglierà poi la mostra fotografica “Passeggiando tra le viti” di Celestino Panizza, ma anche i piccoli alunni dell’asilo daranno il loro contributo per la buona riuscita dell’iniziativa.
Nel salone dell’edificio scolastico, infatti, accanto alle opere di Panizza saranno esposti gli elaborati grafici realizzati dai bimbi e una serie di fotografie scattate dalle insegnanti Daniela, Fabiana e Chiara.
Sempre l’uva, ovviamente, la protagonista dell’esposizione. Va sottolineato che dopo aver conosciuto da vicino questo gustoso frutto autunnale gli alunni si sono anche impegnati nella realizzazione di alcune semplici ricette nel laboratorio di cucina.
E non è tutto. In occasione di “Olcio in cantina” l’ambiente scolastico verrà abbellito con “particolari” grappoli d’uva realizzati durante le attività del laboratorio grafico-creativo.
La mostra di Celestino Panizza e l’esposizione allestita dai bimbi potranno tra l’altro essere visitate non soltanto la sera dell’evento ma anche la domenica mattina, dalle ore 9.30 alle 12.

Nessun commento:

Posta un commento