lunedì 29 giugno 2020

Alpini di Esino, annullata la festa al “baitello dell’amicizia”. Il 12 luglio messa al Cainallo

La celebrazione eucaristica ricorderà le penne nere e tutti gli esinesi “andati avanti” nei mesi della pandemia
Alla chiesetta del Cainallo il 12 luglio messa a suffragio degli alpini e degli esinesi scomparsi nei mesi della pandemia.
L’emergenza sanitaria e l’esigenza di rispettare norme e decreti per contrastare la diffusione del coronavirus stanno inevitabilmente condizionando anche le iniziative che i gruppi alpini attivi nel Lecchese erano soliti proporre in particolare nell’arco della stagione estiva.
A questa regola non sfuggono purtroppo neppure le penne nere del gruppo Ana di Esino Lario, costrette ad annunciare l’annullamento della tradizionale festa al “baitello dell’amicizia”.
Per ricordare e onorare gli alpini e tutti gli esinesi “andati avanti” nei mesi della pandemia, tuttavia, domenica 12 luglio proprio le penne nere faranno celebrare una messa alla chiesetta in località Cainallo.
Quel giorno l’appuntamento è per le ore 16 e la celebrazione eucaristica, nel rispetto delle norme anti Covid-19, si terrà all’aperto.
Le penne nere sono invitate a presenziare indossando la maglietta dell’Ana e il cappello alpino.
In caso di maltempo la cerimonia sarà annullata.

Nessun commento:

Posta un commento