martedì 9 giugno 2020

“Costruiamo insieme la nostra estate… in sicurezza”. Un bando a sostegno delle attività ricreative

Un milione di euro messo a disposizione dalla Fondazione comunitaria del Lecchese, dagli Ambiti di Bellano, Lecco e Merate e da “Lario Reti holding” per il sostegno ad attività estive ludico-ricreative-educative organizzate sul territorio nel periodo compreso tra giugno e settembre.
La proposta si inserisce nel percorso avviato dal Distretto di Lecco, dagli Ambiti e gestioni associate dei servizi di Bellano, Lecco e Merate, dalla Fondazione comunitaria del Lecchese, da Confcooperative dell’Adda, dal Consorzio “Consolida” e dal Centro servizi volontariato per promuovere, accompagnare e sostenere le progettualità di Comuni, parrocchie, cooperative, associazioni, fondazioni, scuole dell’infanzia e delle stesse famiglie per rilanciare la ripresa della socialità e delle relazioni in condizioni di serenità e sicurezza, promuovendo nel contempo opportunità occupazionali  e di inclusione sociale per contrastare la povertà e tirocini esperienziali rivolti ai giovani.
Il bando, di prossima pubblicazione, prevede la possibilità di accedere a tre linee di sostegno: sicurezza sanitaria per la fornitura di dispositivi di protezione; attivazione di progetti sociali ed educativi di comunità per la copertura parziale dei costi gestionali dei servizi e attività estive (sulla base delle domande presentate verrà erogato un contributo in base al numero dei partecipanti effettivi  e della modalità  di frequenza); promozione di opportunità occupazionali per persone in condizione di svantaggio sociale, con copertura parziale dei costi di sanificazione dei locali e fornitura di pasti acquistati da imprese che garantiscono occupazione/tirocini per persone appunto in situazioni di svantaggio sociale.
Tutte le informazioni sul bando e la relativa documentazione per la presentazione delle proposte progettuali e per l’invio delle domande di contributo saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito Internet www.costruiamolestate.it e sui siti degli enti promotori dell’iniziativa. Le domande dovranno pervenire entro il 22 giugno.
E’ possibile sostenere l’iniziativa “Costruiamo insieme la nostra estate… in sicurezza” con donazioni sul fondo “Aiutiamoci - Fase 2” aperto presso la Fondazione comunitaria del Lecchese (IBAN IT95A0306909606100000003287 causale Aiutiamoci - Fase 2) e beneficiare dei vantaggi fiscali previsti dalla vigente normativa.
Mario Romano Negri, presidente della Fondazione comunitaria del Lecchese, ricorda gli straordinari risultati sin qui ottenuti dal fondo “Aiutiamoci”. “Ora - dice - ci apprestiamo ad affrontare la sfida della riapertura in sicurezza di tutti i servizi sociali, culturali e sportivi del territorio. La Fondazione comunitaria del Lecchese raccoglie questa sfida e vuol essere, come sempre, al fianco di tutti gli enti del terzo settore quotidianamente impegnati a fornire servizi ai cittadini più fragili”.
“Evidenzio in particolare - aggiunge - la scelta di ripartire con proposte aggregative rivolte a bambini, minori, disabili e anziani, soggetti che hanno particolarmente sofferto l’isolamento imposto con il lockdown. Grazie al fondamentale supporto di tutto il tessuto associativo lecchese potremo offrire loro importanti occasioni di socialità per tutta la prossima estate”.
Dal canto suo Guido Agostoni, presidente del Distretto di Lecco, evidenzia che “ancora una volta, pur nelle criticità e complessità della situazione, tra vincoli normativi e amministrativi e norme restrittive per garantire la sicurezza, il territorio sta cercando di esprimere una capacità di condivisione tra enti pubblici e terzo settore per salvaguardare quella capacità di “fare sistema” che rende forti le nostre comunità. Dobbiamo evitare che il distanziamento personale diventi distanziamento sociale, sostenendo quelle forme di relazione e di risposta ai bisogni dei cittadini che garantiscono la qualità della vita”.

Nessun commento:

Posta un commento