sabato 13 giugno 2020

Mandello calcio. Claudio Sesti è il nuovo allenatore della prima squadra

Subentra a Omar Pelacchi, che tornerà a ricoprire il ruolo di dirigente della società lariana
Claudio Sesti, a sinistra, con il direttore sportivo Fabio Bartesaghi.
Chiusa anticipatamente (e forzatamente) la stagione agonistica 2019-2020 per le conseguenze della pandemia di coronavirus e per lo stop imposto dall’emergenza a ogni attività anche sportiva, la sezione calcio della Polisportiva Mandello, con il suo staff tecnico e dirigenziale, non è rimasta a guardare. Al contrario, ha operato con largo anticipo per “costruire” la prossima annata 2020-2021.
Il Mandello si è così già mosso sul mercato e ha messo a segno il primo vero colpo in vista appunto della nuova stagione. La grande novità riguarda il cambio di allenatore. Sulla panchina della prima squadra, che milita in Seconda categoria, non siederà più Omar Pelacchi ma Claudio Sesti, nuovo tecnico dei lariani.
“Diamo il benvenuto a Sesti - afferma l’ormai ex allenatore Pelacchi, che tornerà a ricoprire il ruolo di dirigente all’interno del team calcistico mandellese insieme a Matteo Mainetti - consapevoli di aver fatto una scelta mirata per essere competitivi per la prossima stagione. A Claudio daremo dunque tutto il nostro appoggio per iniziare al meglio la sua nuova avventura”.
Dietro l’arrivo di Sesti, ex giocatore della Calcio Lecco, vi è la mano del direttore sportivo Fabio Bartesaghi. “Conosciamo la professionalità di Sesti - dice - e siamo consapevoli che sia l’allenatore giusto per il Mandello. Oltre a una grande esperienza calcistica, Claudio sa valorizzare i giovani e sono convinto che metterà a disposizione della società e del gruppo tutte le sue competenze e la sua professionalità per far disputare alla squadra un ottimo campionato”.
Nato il 31 gennaio 1981 a Lecco, Sesti abita a Valmadrera e vanta come detto una lunga esperienza nella Calcio Lecco. “Ho fatto tutta la trafila giovanile nella società bluceleste - afferma – e a 16 anni ho debuttato in prima squadra, nel campionato di serie C1, contro il Lumezzane, prendendo il posto di Luca Saudati. E’ stato sicuramente il momento più importante della mia carriera calcistica”.
Dopo aver collezionato una cinquantina di presenze con la maglia bluceleste, Sesti è passato alla Sestrese (serie D), poi al Sondrio (Eccellenza), al Merate (Eccellenza), alla Casatese (Promozione) e al Dubino (Prima categoria), prima di iniziare il suo percorso di allenatore con la Juniores nel Vercurago e poi con l’Ac Victoria.
“Conosco bene la realtà calcistica mandellese - aggiunge il nuovo tecnico - E’ un polo importante e ha una storia altrettanto significativa. Sono contento di iniziare questa avventura, consapevole di avere al mio fianco uno staff dirigenziale competente. Sto iniziando una grande esperienza sul piano personale e darò il massimo di me stesso. Voglio far bene e dare il mio contributo per centrare traguardi importanti. Lo chiede la società e lo vuole ovviamente il sottoscritto”.

Nessun commento:

Posta un commento