sabato 8 febbraio 2020

Mandello. L’assessore Patrignani: “Variante al Pgt, aspettiamo le istanze dei cittadini”

L'assessore Franco Patrignani, assessore all'Edilizia e all'urbanistica del Comune di Mandello, ci invia l'intervento che di seguito pubblichiamo:
Il Comune di Mandello è dotato di Piano del governo del territorio divenuto efficace dall’ 8 maggio 2013 e successive varianti.
La legge regionale numero 12 del 2005, legge per il governo del territorio, si caratterizza per la pubblicità e la trasparenza delle attività che conducono alla formazione degli strumenti, la partecipazione diffusa dei cittadini e delle loro associazioni, la possibile integrazione dei contenuti della pianificazione da parte dei privati, la riduzione del consumo di suolo, la rigenerazione territoriale e urbana, la sostenibilità ambientale e, in particolare, il risparmio di risorse territoriali, ambientali ed energetiche e il riuso di materia in un'ottica di economia circolare.
E’ con queste prerogative che l’amministrazione comunale di Mandello, con delibera di Giunta del 20 gennaio scorso, apre la raccolta dei contributi da parte dei cittadini, proprietari di aree, associazioni e tecnici professionisti: apporto fondamentale per la condivisione delle scelte e per rispondere alle varie mutate esigenze.
L'assessore Franco Patrignani.
Si tratta appunto di contributi volontari e non concertati con l’Amministrazione, volti ad aiutare la stessa nell’individuare le nuove esigenze urbanistiche e viabilistiche presenti sul territorio.
Tale variante generale risulta da tempo necessaria e oggi attuabile, grazie all’importante aggiornamento del Piano territoriale regionale che costituisce il piano di riferimento ai fini della coerenza delle politiche regionali e dei piani e programmi di settore con ricadute territoriali, nonché degli strumenti della pianificazione urbanistica e territoriale ai vari livelli.
Questa è la prima tappa di un lungo processo urbanistico fondamentale per il territorio che avrà per obiettivo l’aggiornamento del nostro piano in base alle nuove esigenze urbanistiche, viabilistiche e dei cittadini, considerando altresì gli aggiornamenti normativi urbanistici inerenti al consumo del suolo e alla rigenerazione urbana.
Le varie istanze dovranno pervenire dal 17 febbraio al 17 aprile di quest’anno in forma scritta su carta semplice all’ufficio del protocollo comunale in duplice copia oppure tramite invio di e-mail Pec all’indirizzo (comune.mandellolario@pec.regione.lombardia.it) corredata da estratto mappa catastale e/o stralcio del rilievo aerofotogrammetrico e/o del vigente Pgt, con indicazione dell’ubicazione dell’area interessata.
Franco Patrignani, assessore all’Edilizia e all’urbanistica       

Nessun commento:

Posta un commento