sabato 15 febbraio 2020

“Operazione fiumi sicuri”, un sabato di lavoro per le penne nere in Alta Valsassina

Oggi il terzo intervento dei volontari del Nucleo di protezione civile dell’Ana per portare a termine le opere di risanamento dei danni causati dal maltempo dell’estate 2019
(C.Bott.) Un centinaio di penne nere al lavoro oggi per concludere il trittico di interventi dell’“Operazione fiumi sicuri” programmati sui territori comunali di Premana (dove erano stati allestiti cinque cantieri) e Pagnona, dove era localizzato un sesto cantiere.
Dopo gli interventi attuati a fine novembre 2019 e lo scorso mese di gennaio, i volontari del Nucleo di protezione civile della sezione Ana di Lecco sono stati dunque nuovamente impegnati in Alta Valsassina per portare a termine le opere di risanamento dei danni causati dal maltempo della scorsa estate. Con loro al lavoro anche alcune penne nere delle sezioni di Milano, Varese, Luino, “Valtellinese” e “Alto Lario”.
I tre interventi hanno mobilitato complessivamente trecento soci Ana, che hanno operato sempre sotto l’attenta supervisione di Giuseppe Dajelli, coordinatore del Nucleo di protezione civile dell’Ana lecchese.
Sul posto vi erano oggi anche Ettore Avietti, coordinatore Protezione civile del secondo Raggruppamento Ana (Lombardia - Emilia Romagna), il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli, il responsabile provinciale del settore Protezione civile Fabio Valsecchi e il sindaco di Premana, Elide Codega, con il vicesindaco Domenico Pomoni e l’assessore al Territorio e alla Protezione civile, Ferdinando Berera, oltre al vicesindaco di Pagnona, Modesto Marino Tagliaferri, al quale nell’arco del trittico di interventi programmati in Alta Valle si era affiancato il primo cittadino, Martino Colombo. A Premana oggi è giunto anche Marco Magni, presidente dell’Ana lecchese.
Va specificato che gli interventi sono stati realizzati con il sostegno dell’amministrazione provinciale attraverso il bando “Fiumi sicuri”, per un totale di 15mila euro.
Per l’immediato futuro gli alpini hanno già in programma un intervento sul territorio di Casargo.
Nel servizio fotografico, una serie di immagini dell'odierna giornata di lavoro dei volontari di Protezione civile dell'Ana in Alta Valsassina.

Nessun commento:

Posta un commento