mercoledì 18 marzo 2020

Bellano e una storia di speranza. La mamma, positiva al coronavirus, dà alla luce Davide

Quello di mamma Elisa è il primo parto avvenuto all’ospedale “San Gerardo” di Monza da parte di una donna con esito positivo conclamato
Una storia di speranza in questi giorni di incertezza, di legittime preoccupazioni e anche di paura. Una storia tenera e positiva. Arriva da Bellano ed è quella di Elisa. Erano i primi giorni dell’emergenza e lei era in attesa del figlio secondogenito. Il tampone prima del parto e la sentenza: Elisa è positiva al coronavirus.
Lei, peraltro, è asintomatica. Sta bene e, con lei, anche il bimbo che porta in grembo.
Inevitabile, tuttavia, l’apprensione con cui va incontro al parto. Con lei sono comprensibilmente in ansia il marito Andrea e il figlio primogenito, Alessio.
L’altra sera il lieto evento. E’ nato Davide, pesa tre chili e 700 grammi e sta bene, così la mamma. E il primo tampone ha dato esito negativo.
Quello di mamma Elisa è il primo parto avvenuto all’ospedale “San Gerardo” di Monza da parte di una donna con esito positivo conclamato.
“Una bella storia a lieto fine - ha scritto  sulla sua pagina Facebook il sindaco di Bellano, Antonio Rusconi - e ora Davide con la sua famiglia affronterà la vita in questo periodo così buio… Possiamo però dire di avere ora, noi tutti, una piccola mascotte, un grande simbolo, un simbolo di speranza e di bellezza”.
Poi “un grazie sincero agli angeli custodi del Soccorso bellanese che hanno aiutato mamma Elisa nel trasporto, all’équipe del “San Gerardo” che l’ha assistita nel parto, e al nostro vicesindaco, Thomas, che ha seguito da vicino la famiglia. A Elisa, ad Andrea e ad Alessio gli auguri più belli di una buona vita. A Davide il più caldo benvenuto nella nostra comunità!”.

Nessun commento:

Posta un commento