giovedì 19 marzo 2020

Lierna. Meeting annullato e i genitori destinano agli ospedali le quote di partecipazione

La sezione calcio della Polisportiva avrebbe dovuto partecipare a fine aprile alla kermesse in programma a Cesenatico, in terra romagnola
(C.Bott.) L’atteso appuntamento era in calendario per il 24, 25 e 26 aprile all’EuroCamp di Cesenatico e prevedeva, come ogni anno, la partecipazione di centinaia di giovani e giovanissimi atleti provenienti anche dalla Lombardia.
Protagonisti di questa grande e autentica festa dello sport giovanile avrebbero dovuto essere ragazze e ragazzi delle categorie Under 10, Under 12, Under 14, Allievi e Diversamente abili. E come in ogni edizione gli atleti sarebbero stati chiamati non soltanto a confrontarsi in competizioni di calcio, volley e pallacanestro, ma avrebbero potuto mettersi in gioco sperimentando anche attività di carattere polivalente.
Il Meeting Polisportivo di Cesenatico è stato ovviamente annullato in conseguenza dei provvedimenti legati all’emergenza coronavirus, ma merita di essere segnalata una lodevole iniziativa che ha coinvolto la Polisportiva Lierna, che con i suoi giovanissimi atleti avrebbe dovuto prendere parte alla kermesse in terra romagnola.
I genitori e gli allenatori dei piccoli calciatori della Sezione calcio del sodalizio lariano hanno infatti deciso di rinunciare alla restituzione delle quote già raccolte per la partecipazione al Meeting e di destinarle alla Fondazione comunitaria del Lecchese, mobilitata in queste giornate nella raccolta fondi a sostegno degli ospedali di Lecco, Merate e Bellano proprio per l’emergenza da Covid-19. La somma totale, già versata, è di 1.550 euro.
Genitori e allenatori meritano davvero un applauso, così come i piccoli calciatori. Un gesto, il loro, che vale più di un gol!

Nessun commento:

Posta un commento