mercoledì 18 marzo 2020

Emergenza coronavirus, la Icma di Mandello chiude dal 20 al 27 marzo


La Icma di Mandello si ferma da venerdì 20 a venerdì 27 marzo incluso.
Fin dal manifestarsi dell'emergenza coronavirus l’azienda di via Risorgimento ha sempre lavorato nel rispetto di tutte le misure di sicurezza, che poi sono divenute parte integrante delle linee guida definite dalla concertazione tra Governo e sindacati. Ieri è arrivata la decisione della direzione di chiudere.
“Visto l’aumentare del numero di contagi e delle difficoltà delle strutture sanitarie lombarde, anche quelle nella provincia di Lecco - si legge in una nota dei vertici della Icma - e in questa situazione di emergenza reputiamo che applicare in modo stringente la raccomandazione del Governo di rimanere a casa sia la scelta migliore, soprattutto per tutelare i nostri dipendenti, grazie ai quali Icma porta avanti la propria attività”.
“In merito agli ordini in corso - aggiungono - i clienti saranno contattati dal proprio riferimento commerciale per ricevere eventuali variazioni delle date di consegna. Sarà premura dell’azienda tenere informati i propri clienti in caso di ulteriori cambiamenti. Siamo certi che comprenderete le ragioni di questa nostra scelta”.

Nessun commento:

Posta un commento