giovedì 19 marzo 2020

“Fotografa il Lario e i monti da casa tua, insieme torneremo a sognare”

La proposta è dell’associazione “Montagne del Lago di Como”. Il direttivo: “Il compito che ci siamo dati è farci trovare pronti quando potremo ripartire”
“L’emergenza sanitaria sta mettendo in difficoltà molte imprese e numerosi lavoratori.  Questa pausa forzata può disorientare chi vorrebbe fare ma non sa come agire. In questi giorni complicati abbiamo sentito l’esigenza di condividere il percorso, lungo e  impegnativo, che abbiamo definito per portarci fuori dalla crisi che stiamo attraversando. Condividere la nostra strategia speriamo possa contribuire a ispirare le forze positive, così diffuse nel nostro territorio”.
A scriverlo sono Stefano Gianola, Barbara Locatelli, Angelo Colombo, Antonella Gobbi, Dario  Milani, Cristiano Cariboni e Manuel Livio, componenti del consiglio direttivo dell’associazione “Montagne del Lago di Como”, che aggiungono: “Siamo convinti che quando tornerà la possibilità di svagarsi e di viaggiare, quando l’industria del turismo si rimetterà in moto, poderosamente, sul mercato interno e su quello estero, le organizzazioni che avranno lavorato con professionalità e impegno potranno cogliere immediatamente la voglia di normalità e di leggerezza che in questo momento è compressa, ma non compromessa. Il compito che ci siamo dati è farci trovare pronti”.
“Montagne del Lago di Como” vive allora questo momento di fermo delle normali attività preparando il terreno per il rilancio. “Come il fuoco sotto la cenere - osservano Gianola, Locatelli, Colombo, Gobbi, Milani, Cariboni e Livio -manteniamo la nostra operatività sfruttando le opportunità che ci offre il web. Senza clamori, che in questo periodo sarebbero inutili e inappropriati, stiamo terminando un  profondo lavoro di riorganizzazione: impostando le strategie di marketing che ci consentiranno di essere ancora una volta “motore” turistico del Lago di Como e delle sue montagne, lavorando sul nuovo sito, vetrina del nostro territorio, e predisponendo  il sito di e-commerce dedicato alle imprese del turismo e del commercio”.
“Ci stiamo anche impegnando - aggiungono - nel mantenere vivo il rapporto con il territorio e con i turisti promuovendo nel sito, sui social e con le newsletter due campagne: la prima è rivolta a tutti coloro che amano la fotografia, che abbiamo invitato a frugare nei loro archivi e a inviarci le più belle foto del nostro territorio, che pubblicheremo sul nuovo sito; la seconda si rivolge a operatori o semplici cittadini ai  quali chiediamo di fotografare il paesaggio dalla finestra di casa e inviarci le  immagini, che pubblicheremo sui social”.
“Pensiamo che queste iniziative - concludono i componenti del direttivo di “Montagne del Lago di Como” - aiutino tutti a sentirsi più uniti e a mantenere vivo il legame con i tanti turisti che amano il nostro territorio. La nostra rete ha scelto di agire in questa complicata situazione attivando le professionalità necessarie a guidarci in un mondo competitivo come il mercato turistico internazionale che, siamo certi, porterà ancora risultati e soddisfazioni. Ecco quindi i tre hashtag che utilizziamo nei post di questi giorni: #iorestoacasa, #andràtuttobene e #civediamopresto. Crediamo siano messaggi concreti perché sono coerenti con il nostro impegno e sono un sincero un augurio rivolto a tutti noi e ai viaggiatori”.

Nessun commento:

Posta un commento