sabato 7 settembre 2019

Mandello. “Scenini Cicli”, la casa della bicicletta... di qualità

Interessante in queste settimane la promozione da parte del negozio in viale della Costituzione di tre modelli di e-bike
(C.Bott.) La storia dell’azienda inizia nel 1966 con Floriana e Sauro Scenini. Sorta inizialmente come officina per la riparazione di auto e motociclette, diviene negli anni Novanta anche officina riparazione cicli, con annesso negozio vendita di biciclette e accessori per gli appassionati dello sport del pedale.
La passione per il ciclismo e l’esperienza nelle corse maturata dalle figlie Daria e Marina (che hanno gareggiato nella categoria Seniores disputando gare a livello nazionale, oltre al Giro d’Italia femminile), unita alla partecipazione a vari corsi di aggiornamento frequentati anche dall’altra sorella Francesca, sono la miscela che nel corso degli anni ha consentito al negozio di crescere e ampliarsi.
Una passione quasi innata per il ciclismo, si è detto, quella di Daria e Marina. Un legame con la bicicletta che ha portato Marina a distinguersi anche nelle granfondo e a primeggiare in alcune tra quelle di maggior spicco quali la “Nove Colli”, la “Campagnolo”, la “Dolomiti”, “Marmotte” e “Pinarello”.
A Mandello il negozio ha sede in viale della Costituzione e tratta prodotti, componenti e accessori di qualità, oltre a offrire per quanto riguarda il settore della riparazione un servizio al passo con i tempi per e-bike, biciclette da corsa con cambi elettronici e altre esigenze di intervento.
A fare riferimento alla “Scenini Cicli” di Mandello è facile prevedere possano essere da qui alle prossime settimane anche alcuni appassionati della bicicletta residenti a Lecco o a Vercurago, Calolziocorte, Olginate, Garlate, Pescate, Malgrate e Abbadia Lariana intenzionati a sfruttare l’opportunità offerta proprio dal Comune di Lecco (e estesa anche ai residenti negli altri paesi ora citati), che in tema di politiche energetiche ha deciso di sostenere i cittadini desiderosi di contribuire a ridurre il consumo di energia e l’inquinamento atmosferico attraverso due bandi per l’erogazione di incentivi a fondo perduto: uno appunto per la mobilità sostenibile, l’altro per la riqualificazione energetica degli edifici, con domande da presentare entro il 5 novembre di quest’anno.
Nel primo caso gli incentivi sono destinati a persone fisiche attraverso l’acquisito di biciclette a pedalata assistita e-bike e di wall box per la ricarica di veicoli elettrici.
E non è tutto. Decisamente allettante è infatti proprio in queste settimane la promozione della “Scenini Cicli”, dove sono in vendita in particolare tre modelli di biciclette a pedalata assistita scontati in due casi del 20 per cento e in uno di una percentuale ancora superiore rispetto al prezzo di listino.
Si tratta di due modelli della Whistle - la B-Lynx S e la B-Rush Plus - e di una e-Sempione della “Lombardo” con motore Bosch performance CX, batteria esterna da 500 W/h, in promozione al prezzo di 2.490 euro anziché 3.199.
La B-Lynx S è una e-bike biammortizzata, performance CX e motore Bosch con batteria 500 - 11 V (prezzo: 3.839 euro, contro i 4.799 di listino), mentre la B-Rush Plus dispone di motore Bosch performance CX e batteria 500 - 9 V. Il costo? 2.879 euro, contro i 3.599 di listino.

Nessun commento:

Posta un commento