giovedì 21 novembre 2019

Bagno di Gong, suoni e Reiki, una serata a Mandello tra sollievo e benessere

Venerdì 29 novembre appuntamento nella sala polifunzionale del Lido con Fabio Michieli e Daniela Valpolini
(C.Bott.) Bagno di Gong più Reiki, per unire gli effetti positivi delle onde sonore dei gong all’energia rigenerante appunto del Reiki, pratica usata come forma terapeutica alternativa per il trattamento di malanni fisici, emozionali e mentali.
Al bagno di Gong, ai suoni e al Reiki “coniugati” in un’unica sessione si accompagnano benefìci che vanno dalla sensazione di beatitudine al sollievo dal dolore, dall’aumento della creatività al rilascio di pensieri e sentimenti, da un rinnovato equilibrio tra mente ed emozioni alla rigenerazione del sistema nervoso, passando per la pulizia e l’armonizzazione a tutti i livelli, la diminuzione di stress e tensioni, sentimenti di connessione e unità e un profondo rilassamento.
Tutto ciò potrà essere sperimentato la sera di venerdì 29 novembre presso la sala polifunzionale del Lido di  Mandello.
L’iniziativa si deve a Fabio Michieli, operatore del benessere e Gong master, e a Daniela Valpolini, Master Reiki, e l’invito da loro rivolto è esplicito: “Per un paio d’ore, a partire dalle 21, aiuteremo i partecipanti a questa sessione a “spegnere” per un po’ la mente e a provare un piacevole benessere, allontanando lo stress accumulato durante la giornata”.
“Le onde che si diffondono quando si percuote il gong - aggiungono - aiutano infatti a purificarsi dallo stress e appunto dai problemi quotidiani, mentre il Reiki porta le onde cerebrali di ciascuno di noi in onde alfa, regalando una profonda distensione meditativa”.
La denominazione “bagno di Gong” sta a significare che le onde “bagnano” ogni cellula del corpo nelle sue rilassanti tonalità. Durante questa esperienza si raggiunge uno stato di leggerezza mentale e il suono ha il potere di cancellare dal subconscio emozioni e pensieri negativi.
Per ulteriori dettagli e informazioni e per prenotare la propria partecipazione alla serata di venerdì 29 novembre (a numero chiuso, con un massimo di venti persone) si può inviare una e-mail all’indirizzo info@sifaperstarebene.com, oppure telefonare al 333-34.91.474 (Fabio) o al 333-75.65.533 (Daniela).


Nessun commento:

Posta un commento