lunedì 11 novembre 2019

“Colico Autunno Lago. Esperienze-Cultura-Sapori”, 1.400 euro per le borse di studio

Bilancio decisamente positivo per la prima edizione della rassegna “Colico Autunno Lago. Esperienze - Cultura - Sapori” che si è conclusa lo scorso 6 novembre con l’aperitivo gourmet presso l’enoteca Bianchi Bazzi.
L’evento, all’insegna appunto del gusto e della cultura, organizzato dalla Pro loco con il patrocinio del Comune di Colico, ha avuto per protagonisti 12 ristoratori locali, i quali hanno presentano i loro menù con ricette a base di prodotti tipici del territorio e in particolare della stagione autunnale.
Durante i quattro week-end della rassegna l’Infopoint ha inoltre proposto nuove esperienze turistiche: visite guidate alla scoperta della storia, cultura e paesaggi del territorio in modalità “slow”.
L’obiettivo della rassegna era anche quello di promuovere una raccolta di fondi per l’istituzione di borse di studio dedicate ai ragazzi di Colico: studenti delle scuole secondarie di secondo grado e istituti professionali pubblici e privati che conseguiranno il diploma di maturità nell’anno scolastico 2019-2020. Per questa prima edizione il fondo a disposizione è pari a 1.400 euro.
Il modulo per la domanda di partecipazione sarà disponibile sul portale Internet del Comune di Colico (http://www.comune.colico.lc.it/) e presso l’Ufficio turistico in via al Pontile 7 (indirizzo e-mail: turismocoloco@libero.it, telefono 0341-930.930).
Un ringraziamento particolare da parte dei promotori della rassegna va all’amministrazione comunale che ha patrocinato l’evento, ai 12 ristoranti che vi hanno aderito (Capolago - Locanda con cucina, Conca Azzurra, dai Goggia, El Logasc, Il Faro, Il vapore presso Hotel Risi, L’Ontano, La Briciola - Osteria moderna, Lido di Colico, Perbacco, Portovino, Vecchia Osteria Robustello), a Maurizio e Simone della Locanda Capolago per il supporto qualificato nella realizzazione dell’evento finale, agli sponsor (Casa Vinicola Plozza di Tirano, Enoteca Bianchi Bazzi di Colico e For Hotel) e alle persone qualificate che hanno contribuito alla realizzazione delle esperienze (la guida turistica Anna Jori, gli operatori, gli storici e i volontari che hanno accompagnato i partecipanti nelle varie escursioni, Econoleggio ComoLake, Mauro Branchini e Roberto Pozzi, Stefano ed Ermelino al “Mulino Seregni”, Michela alla Latteria di Villatico, Cinzia Bettiga al Museo contadino).

Nessun commento:

Posta un commento