lunedì 11 novembre 2019

Mandello. Gazebo di Fratelli d’Italia per quattro proposte di legge di iniziativa popolare

Raccolta di firme anche a Mandello a sostegno delle quattro proposte di legge di iniziativa popolare formulate da Fratelli d’Italia, iniziativa presentata e promossa a livello nazionale da Giorgia Meloni.
Le proposte di legge in questione riguardano l’elezione diretta del presidente della Repubblica, l’abolizione dei senatori a vita, il tetto massimo alla pressione fiscale nella Costituzione e la supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo.
L’appuntamento odierno era dunque con il gazebo allestito in zona lago dal coordinamento del Circolo di Mandello e del Basso Lario orientale.
Soddisfatto il presidente Christian Colombo, il quale afferma: “A Mandello non poteva mancare  questa importante iniziativa di Fratelli d’Italia. Dopo le oltre cento firme raccolte a Bellano con Ivan Raveglia, nonostante il giorno feriale e il meteo avverso, abbiamo raggiunto un ottimo risultato anche nella città della Moto Guzzi”. Dal canto suo Marco Masetti, dirigente colichese di FdI, spiega: “Con queste quattro proposte di legge vogliamo cambiare l’Italia. Non è infatti più ammissibile che il capo dello Stato sia eletto dai partiti asserragliati nei palazzi, né è concepibile continuare a sostenere un istituto ottocentesco come la nomina dei senatori a vita. Inoltre per uno Stato di diritto va stabilito una volta per tutte un tetto alla pressione fiscale, da inserire nella Costituzione”.
“Infine - aggiunge - crediamo sia giusto che venga prima l’Italia dell’Europa e per questo puntiamo a introdurre la superiorità del nostro ordinamento rispetto a quello comunitario. Chi è con noi e vuole sostenerci troverà nelle prossime settimane altri gazebo dislocati sulla sponda orientale del Lago”.

Nessun commento:

Posta un commento