domenica 24 novembre 2019

Canottaggio. Italiani di Gran fondo, Castelnovo e Comini vincono il titolo tricolore

Nicolas Castelnovo (a destra) con Jacopo Frigerio.
(C.Bott.) Arrivano buone notizie, per il remo mandellese, dai campionati italiani di canottaggio Gran fondo di singolo e “due senza” in svolgimento oggi sul canale dell’Ausa Corno a San Giorgio di Nogaro, in provincia di Udine, terz’ultimo appuntamento tricolore della stagione, destinato a essere seguito l’8 dicembre dall’assegnazione dei titoli sui 6.000 metri nel “quattro di coppia” e nell’otto e successivamente dai campionati italiani indoor rowing di San Miniato il 14 e 15 dicembre.
Buone notizie, si è detto, perché i mandellesi Nicolas Castelnovo e Davide Comini, portacolori rispettivamente della Canottieri Lario e della “Moltrasio”, hanno conquistato il titolo tricolore aggiudicandosi Nicolas la regata del “due senza” Senior maschile in coppia con Jacopo Frigerio e Davide quella del “due senza” Under 23, che lo vedeva in barca con Matteo Della Valle, già sul podio quest’anno ai Mondiali di categoria. Comini e Della Valle hanno preceduto nell’ordine la Canottieri Armida e l’Aniene.
Da sinistra, Matteo Della Valle e Davide Comini.
Castelnovo, campione olimpico giovanile 2018, e Frigerio, medagliato all’ultima competizione iridata Under 23, hanno invece preceduto gli armi di Gavirate e Saturnia.
A San Giorgio di Nogaro erano in gara anche Gabriele Alippi e Simone e Samuele Leandri, portacolori della Canottieri Moto Guzzi, impegnati rispettivamente nel singolo Ragazzi e nel “due senza” Junior maschile.
Alippi ha chiuso al tredicesimo posto, mentre Simone e Samuele si sono piazzati quinti.

Nessun commento:

Posta un commento