lunedì 25 novembre 2019

Mandello calcio. Pareggio prezioso a Valmadrera, ma con più di un rimpianto

Gli Esordienti della Polisportiva Mandello.
L’ultima domenica di novembre per la Sezione calcio della Polisportiva era iniziata con l’annullamento della gara riservata agli Allievi, con il Mandello che avrebbe dovuto ospitare la Rovinata.
Tutto regolare invece, anche se con il terreno di gioco decisamente pesante, per quanto concerne il campionato di Seconda categoria, con la formazione del tecnico Pelacchi impegnata sul difficile campo del Valmadrera. Partita interessante, finita 3-3.
Il Mandello parte forte e al 5’ passa in vantaggio. Bellissimo cross di Pelacchi che trova Locatelli, con il bomber lariano che con precisa coordinazione insacca: 0-1. Incredibilmente (anche perché il Mandello era messo bene in campo) i locali trovano due gol nello spazio di 7 minuti. Il pareggio arriva grazie a un maldestro disimpegno in fase difensiva del Mandello: 1-1. Poi il vantaggio valmadrerese, in contropiede, con l’undici mandellese che perde una brutta palla a centrocampo: 2-1.
Il team rivierasco è in difficoltà. Ma arriva la reazione degli ospiti e al 35’ Locatelli trova il suo secondo gol. Il numero 9 riceve palla in area, controlla, si gira rapidamente e calcia di precisione. Gol: 2-2.
Nella ripresa le due squadre si controllano, ma arriva il terzo gol mandellese. Bertarini lancia in profondità Locatelli. L’attaccante viene strattonato in area e l’arbitro concede il penalty. Batte Passoni ed è gol: 2-3. La partita sembra avviata verso questo risultato ma all’88’ il Mandello perde ancora palla. Valmadrera riparte in contropiede e sfruttando la velocità dei due attaccanti trova il gol del 3-3.
Valmadrera ha peraltro meritato il pareggio avendoci creduto fino in fondo. Ma il Mandello, con un po’ più di attenzione, avrebbe potuto conquistare i tre punti.
La Polisportiva ha giocato con Milani, Fuina, Rapelli (dal 15’ st Redaelli), Elia, Passoni, Maglia, Marinello, Triboli, Locatelli, Bertarini, Pelacchi (dal 12’ st Fall). A disposizione: S. Andreotti, Pezzilli, Buzzella, Giuranno, Cuda, De Marcellis.
“Primi calci”, in campo i nati nel 2012
Sabato 23 novembre decisamente interessante per gli appassionati di calcio. Protagonisti i giovani calciatori (anno 2012) impegnati negli incontri del raggruppamento “Primi calci”. In campo Mandello, Cortenova e Galbiate.
Nella prima partita il Mandello ha affrontato Galbiate con i tre tempi che si conclusi 3-0, 2-2 e 0-2. In gol Nicolò Manara e Michele Lafranconi.
Nell’altra sfida contro Cortenova la prima frazione si conclude 3-1 (Manara, Lafranconi, Bance), la seconda 0-2 e la terza 3-4 (doppietta di Manara e gol di Lafranconi).
Grande l’impegno dei mandellesi, con l’allenatore Mauri che ha schierato tutti i ragazzi a disposizione. Divertimento, impegno appunto, ma soprattutto, come dice lo stesso Mauri, “si inizia a vedere ciò che proviamo in allenamento”.
Il Mandello ha schierato Sipan Arslan, Sabouna Bance, Melissa De Fazio, Nicolò Manara, Nicolò Melissari, Ryan Giardina, William Manfreda, Michele Lafranconi.
Gli Esordienti 2007 vincono e convincono
Bella prova degli Esordienti 2007, con la formazione mandellese allenata dai tecnici Giovanni Malvaso, Antonino Donato e Daniele Micheli che vince (4-2) sul campo del Foppenico.
Primo tempo gol di Alessandro Fossati e Riccardo Colombo, secondo tempo rete di Riccardo Manzini, terzo tempo Riccardo Colombo e Mattia Sandionigi. Bella partita disputata sotto una pioggia battente. E bravi tutti i ragazzi. Il Mandello era favorito, ma giocando in trasferta e in condizioni climatiche difficili, la sfida contro il team calolziese poteva diventare insidiosa.
I giovani calciatori mandellesi, ben gestiti e diretti, hanno comunque saputo portare a casa la vittoria.

Nessun commento:

Posta un commento