mercoledì 5 febbraio 2020

Abbadia Lariana, festa di Santa Apollonia tra riti, gastronomia, bancarelle e gite in battello

(C.Bott.) Domenica 9 febbraio, per Abbadia Lariana il giorno della tradizionale festa di Santa Apollonia. L’appuntamento vede ogni anno una numerosa partecipazione, per una giornata dal sapore decisamente  particolare: venerazione della compatrona, bancarelle, piatti tipici della gastronomia lariana e gite in battello.
La ricorrenza ha come noto origini antiche e richiama le popolazioni dei paesi vicini che si affacciano sul lago (Mandello e Oliveto Lario in particolare) ma anche visitatori provenienti dalla Brianza e dalla Bergamasca.
Per Santa Apollonia la comunità cristiana si ritrova e invoca la martire, protettrice dei denti e della gola, con cerimonie religiose e con il bacio della reliquia.
A coronamento della festa viene organizzata la tradizionale fiera, con numerose bancarelle che troveranno posto sul lungolago di Abbadia.
PRODOTTI LOCALI - Al parco di “Chiesa rotta” sarà allestito un piccolo mercato con prodotti locali (su tutti, quelli caseari) e altre specialità gastronomiche. Nello stesso spazio, fin dal mattino di domenica mostra delle associazioni.
PIATTI TIPICI E PRODUZIONE GASTRONOMICA - Per l’occasione verranno proposti menù-degustazione a tema presso l’Oratorio “Pier Giorgio Frassati” e nei ristoranti del centro storico e sul lungolago.
RITI E PREGHIERE - Sempre domenica prossima nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo alle ore 10.30 messa solenne e alle 15.30 i Vespri.
ANIMAZIONE - L’animazione sarà garantita - oltre che dai colori , dai suoni e dai profumi della fiera - anche dall’esibizione della banda, prevista per le 11.30 al parco comunale di “Chiesa rotta”.
TOUR IN BATTELLO TRA LE DUE SPONDE
La festa di Santa Apollonia è anche un momento di aggregazione sociale. Per questa ragione l’amministrazione comunale propone un servizio di battello che per l’intera giornata di domenica 9 febbraio consentirà agli abitanti di Oliveto Lario e Mandello di raggiungere Abbadia e agli abbadiesi di approfittare dell’occasione per un breve tour di questo triangolo lariano.
Il battello si propone tra l’altro come preziosa alternativa all’utilizzo dell’auto.
I costi del noleggio del battello della Navigazione sono sostenuti dai tre Comuni di Abbadia, Mandello e Oliveto Lario e da un contributo dell’Autorità di bacino del Lago di Como e Laghi minori.
Contributo per il viaggio in battello, 2 euro a persona (a favore della Pro loco), gratuito per i ragazzi fino a 14 anni. Il contributo verrà riscosso al pontile di attracco di Abbadia o presso il Museo civico.
GLI ORARI DEI BATTELLI
Limonta 9.15 - Vassena 9.30 - Onno 9.40 - Mandello 9.50 - Abbadia 10
Abbadia 10.30 - Mandello 10.40 - Onno 10.50 - Vassena 11
Vassena 11.05 - Onno 11.15 - Mandello 11.25 - Abbadia 11.35
Abbadia 11.40 - Mandello 11.50 - Abbadia 12
Abbadia 12.10 - Mandello 12.20 - Onno 12.30 - Vassena 12.40 - Limonta 12.55
Limonta 13 - Vassena 13.15 - Onno 13.25 - Mandello 13.35 - Abbadia 13.45
Abbadia 13.50 - Mandello 14 - Abbadia 14.10
Ultima partenza da Abbadia con possibilità di rientro in battello:
Abbadia 14.15 - Mandello 14.25 - Onno 14.35 - Vassena 14.45
Vassena 14.50 - Onno 15 - Mandello 15.10 - Abbadia 15.20
Abbadia 16 - Mandello 16.10 - Onno 16.20
Abbadia 16.30 - Mandello 16.40 - Onno 16.50 - Vassena 17 - Limonta 17.15.
GLI APPUNTAMENTI CON LA CUCINA
Dalla sera di venerdì 7 fino a domenica 9 febbraio ad Abbadia Lariana sarà possibile gustare le specialità preparate dai volontari dell’oratorio "Pier Giorgio Frassati": trippa, polenta e brasato, polenta con salsiccia o formaggi e altro ancora (prenotazioni al 338-87.28.502).
Sempre in oratorio, inoltre, per tutta la giornata di domenica tradizionale pesca di beneficenza a favore delle opere parrocchiali.
RISTORANTE “IL VICOLO”, via San Rocco 8 (telefono 0341-700.603)
Il tipico locale posto nel centro storico offre un menù speciale a base di pesce di lago a 35 euro (tris di lago, risotto al pesce persico, dolce, vino, acqua e caffè), oltre a polenta, taragna, pizzoccheri, stracotto al barolo, spezzatino di cinghiale e agnello arrosto, funghi trifolati.
RISTORANTE, PIZZERIA E PINSERIA BABA’ DU LAC, via Nazionale 140
Nella splendida location sul lago, sponda lecchese, prelibatezze tipiche del territorio e piatti della terra italiana. Menù piatto unico 15 euro (risottino alla parmigiana con funghi porcini e controfiletto di manzo, acqua e caffè (vino extra).
RISTORANTE “DA PIERO”, piazza della Costituzione repubblicana (telefono 0341-731.542), solo pesce di mare.
LIDO “LA FAVOLA”, parco di “Chiesa rotta”
Menù di Santa Apollonia, 20 euro con tre primi e tre secondi a scelta, acqua e caffè.
Menù super panino pullet pork più patatine più bibita più caffè, 15 euro
Menù hamburger o hot dog più patatine più bibita più caffè, 10 euro
Menù pizza più bibita più caffè, 10 euro.
GASTRONOMIA “IL VIANDANTE”, via del Viandante 30 (telefono 334-76.09.433)
Domenica 9 febbraio la gastronomia proporrà come menù da asporto cassoeula con polenta (7 euro) e trippa nostrana (6 euro, prenotazione obbligatoria entro venerdì 7). Sarà inoltre possibile trovare altre specialità gastronomiche, pizze e focacce.
Ritiro piatti pronti a partire dalle ore 11.30.
PIZZA PACE, via Nazionale 101 (telefono 0341-701.144).
Pizzeria d’asporto con forno a legna, kebab con posti a sedere (orari: 11 - 14.30, 17 - 23).
CIRCOLO ARCI, via della Quadra 12 (telefono 0341-73.51.20)
Polenta oncia
BAR “PAUSA CAFFÈ”
Salendo la scaletta sulla Provinciale, di fronte al Museo setificio, residenti e visitatori sono attesi per una buona colazione, un super aperitivo di Santa Apollonia e un pacchetto spuntino di mezzogiorno a prezzo offerta.
TRAFIKBAR , via Nazionale 33 (telefono 328-41.04.556).
Bar - birreria - free Wi-fi - generi di monopolio.

MUSEO SETIFICIO MONTI - Il museo setificio “Monti”, in via Nazionale, rimarrà aperto al pubblico dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 16. Sono previste visite guidate. Entrata, 2 euro (ingresso gratuito con biglietto del battello).


Nessun commento:

Posta un commento