mercoledì 11 marzo 2020

Mandello. I medici in ambulatorio ora ricevono soltanto su prenotazione

In conseguenza dell’emergenza Coronavirus gli studi medici (e in particolare le sale d’attesa) non devono essere affollate. Da qui la decisione di sospendere l’accesso libero agli ambulatori di Mandello.
I medici ricevono ora esclusivamente su prenotazione, con accesso cadenzato e appuntamento telefonico.
Per i dottori Ascanio Cereghini, Fabio Cereghini, Marino Lafranconi, Salvatore Mili e Valter Bordoli (esclusivamente per l’ambulatorio in via Dante) il numero telefonico è lo 0341-703.147. Lo stesso numero vale per l’ambulatorio infermieristico.
Per fissare un appuntamento con la dottoressa Martina Zucchi si deve invece telefonare al 331-32.31.221, per il dottor Carlo Santini al 333-58.00.272.
I pazienti con febbre devono contattare il loro medico (dalle ore 8 alle 10), il quale valuterà l’opportunità di una visita domiciliare, oppure di una visita ambulatoriale in altri orari.
Questi i singoli recapiti telefonici: dottor Ascanio Cereghini 0341-732123, dottor Fabio Cereghini 0341-735653 e 334-1407999, dottor Marino Lafranconi 0341-733163, dottor Salvatore Mili 347-1150477, dottor Valter Bordoli 0341-731308, dottoressa Martina Zucchi 331-3231221, dottor Carlo Santini 333-5800272.
La prescrizione dei farmaci ripetibili avverrà soltanto tramite servizio ricette front-office.
I pazienti con febbre non devono presentarsi in ambulatorio neppure di sabato, ma fare riferimento alla guardia medica.
Da settimana scorsa riceve soltanto su appuntamento (con accesso all’ambulatorio un solo paziente alla volta) anche il dottor Marco Missaglia, appartenente al gruppo di cure primarie di Mandello con sede delocalizzata in via Tommaso Grossi 14.
In questo caso il numero di telefono cui fare riferimento per le prenotazioni è lo 0341-702021.

Nessun commento:

Posta un commento