domenica 15 marzo 2020

Lierna e il coronavirus, i contagiati sono due. Il sindaco: “Restate a casa”

“Purtroppo ad oggi sono due le persone che hanno contratto il coronavirus. Sarò noioso, ma rimanete in casa e muovetevi solo per necessità! Non abbiamo altra arma di difesa se non quella di rimanere a casa.
Nessuno è immune dal contagio. Pensate ai medici, agli infermieri e a  tutti coloro che stanno facendo l’impossibile per salvare le persone, rischiando la vita con turni massacranti di lavoro. Aiutiamoli in un modo semplice: non ammaliamoci!
Seguiamo poche, ma fondamentali regole: lavarsi frequentemente le mani, stare a un metro di distanza uno dall’altro, non fare capannelli di persone, non uscire di casa se non per necessità.
Fare jogging, andare in bicicletta eccetera… lo faremo quando avremo vinto questa battaglia tutti insieme!
Ricordo l’ottimo servizio a domicilio per la spesa e i farmaci da parte del “Market amico” di Daniele Botta (telefono 0341-741.269), del “Buongusto” di Pietro Panizza (0341-740.539, cellulare 320-03.18.598) e della farmacia di Marco Motta (0341-740.194).
Io e tutta l’Amministrazione siamo al vostro fianco e  tutti insieme ce la faremo! #Wlierna  #lombardia  #restiamoacasa  #noivinceremo”.
Silvano Stefanoni, sindaco di Lierna

Nessun commento:

Posta un commento