giovedì 12 marzo 2020

Colico. Il sindaco: “Non vogliamo più vedere spazi all’aperto con ragazzi in gruppo”

Sospeso da domani il mercato settimanale e chiuso il centro di raccolta di via Ombriano
Monica Gilardi, sindaco di Colico.
“Vi invito a invertire la rotta. Mettiamo al primo posto la salute, tutelando noi stessi e gli altri. Rispettiamo tutte le indicazioni che ci vengono date. Stiamo a casa, non usciamo se non per motivi di lavoro, di salute o per stretta necessità”.
Un nuovo accorato appello arriva dal sindaco di Colico, Monica Gilardi, all’indomani delle nuove disposizioni governative. Il primo cittadino ricorda che è attivo e operativo il servizio di  Croce Rossa per la consegna a domicilio dei farmaci e della spesa. Basta chiamare lo 0341-940.808.
Quindi l’invito agli operatori commerciali alla massima collaborazione. “Aiutiamoci a tenere a casa quanta più gente possibile”, dice il primo cittadino, che aggiunge: “Condivido totalmente il pensiero del collega sindaco di Mandello riguardante i troppi assembramenti. Anche a Colico, infatti, l’impegno maggiore di questi giorni, a partire dagli agenti della polizia locale, è di invitare tutti a rispettare le norme di sicurezza per la salute di tutti”. “Non vogliamo più vedere - osserva Monica Gilardi - spazi all’aperto con la presenza di ragazzi liberamente in gruppo”.
Intanto, sempre alla scopo di tutelare la salute degli utenti e degli operatori, anche il centro di raccolta di via Ombriano rimarrà chiuso fino al 3 aprile e da domani, venerdì 13 marzo, e fino a nuovo ordine è sospeso il mercato settimanale.

Nessun commento:

Posta un commento