domenica 8 marzo 2020

“Coloriamo Mandello”. Un’idea per i bimbi nei giorni dell’emergenza coronavirus

(C.Bott.) “Ciao a tutti. Sono giorni strani, bimbi a casa, genitori in pensiero, nonni impegnati, medici e infermieri occupati a salvare la vita a tanti di noi. Economia in crisi… Diciamo che è un periodo un po’ nero!”.
All’emergenza Coronavirus nessuno è sfuggito, così come alla chiusura delle scuole fino al 15 marzo, con la possibilità che questa misura possa essere estesa al 3 aprile.
Un periodo decisamente nero, certo. Ma c’è anche chi sta pensando a qualche iniziativa per dare un po’ più… di colore alla delicata fase che tutti stanno attraversando. E’ il caso di Serena e Federica, due giovani donne di Mandello, mamme entrambe di due figli, accomunate non soltanto dal desiderio di fare qualcosa per rendere se possibile meno “pesante” l’attuale emergenza ma anche dal fatto che due loro figli sono alunni della scuola dell’infanzia di via Monastero e gli altri due inizieranno il prossimo mese di settembre a frequentare lo stesso asilo in zona lago.
Ebbene, mamma Serena e mamma Federica hanno pensato di proporre a tutti i bambini del paese (ma anche agli adulti, perché no?) di… colorare Mandello con tanti bei disegni.
Il loro appello è esplicito: “Fate un disegno, coloratelo e appendetelo dove volete. Chi passerà dopo di voi saprà che non è da solo e che tutti insieme possiamo farcela”.
I disegni potranno essere appesi ovunque: su un palo, su una panchina, su un qualsiasi supporto, naturalmente rispettando le regole della buona educazione e del rispetto dei luoghi.

Nessun commento:

Posta un commento