venerdì 8 novembre 2019

Mandello, gli alpini festeggiano i “veci” del gruppo. E domenica 24 trasferta in Valtellina

Cena e torta in onore di Tullio Colombo, Nello Scenini e Gigi De Pellegrin, oltre che di Franco Raffaldi, assente per motivi di salute
(C.Bott.) Sarà in Valtellina, quest’anno, il pranzo sociale del Gruppo Ana di Mandello. L’appuntamento è per domenica 24 novembre, destinazione il ristorante “Combolo” a Teglio.
Prima del pranzo gli alpini assisteranno alla messa che verrà celebrata alle 10.30 a Chiuro e, di seguito, visiteranno la cantina della Vinicola Neri, una tra le più importanti e prestigiose della Valtellina.
Il ritrovo per la partenza è fissato per le 7.30 al parcheggio antistante la Moto Guzzi.
60 euro la quota di partecipazione, con prenotazioni entro il 20 novembre in sede Ana.
Da sinistra Gigi De Pellegrin, Nello Scenini e Tullio Colombo.
Lo scorso fine settimana, intanto, gli alpini mandellesi hanno festeggiato i “senatori” del gruppo, in attività da oltre novant’anni essendo stato costituito nel 1927 per volontà del colonnello Galdino Pini (che avrebbe poi guidato il sodalizio per oltre un trentennio) e di altre penne nere, alcune delle quali reduci dal primo conflitto mondiale.
La festa presso la sede, con cena e con tanto di torta, è stata tutta per Tullio Colombo, Nello Scenini e Gigi De Pellegrin, rispettivamente classi 1926, 1927 e 1929. Come dire 93, 92 e 90 anni (De Pellegrin li compirà il prossimo 26 novembre)!
Mancava però Franco Raffaldi, classe 1924, da pochi giorni reduce da un ricovero ospedaliero e particolarmente dispiaciuto di non poter presenziare alla serata in onore suo e appunto degli altri “veci” del gruppo.

Nessun commento:

Posta un commento