giovedì 7 novembre 2019

Villa Monastero, è una stagione da record. Il calendario delle aperture invernali

I numeri riferiti agli ingressi sono notevolmente in crescita rispetto all’anno precedente
La stagione 2019 ha confermato il successo di Villa Monastero a Varenna in termini di visite e la sua vocazione a sede di convegni e eventi.
I dati degli ingressi sono notevolmente aumentati rispetto all’anno precedente. Basti dire che nel mese di ottobre e fino al 3 novembre i visitatori sono stati 9.269 (8.005 nello stesso periodo del 2018) e da gennaio al 3 novembre 96.198 (87.927 nello stesso periodo dello scorso anno).
I servizi offerti per l’organizzazione di eventi anche privati, di matrimoni e unioni civili si sono confermati un punto di forza della struttura su cui puntare anche in futuro.
Lo spazio espositivo è stato utilizzato per l’organizzazione di varie mostre e sono continuate le attività didattiche offerte alle scuole.
La Casa museo e il giardino botanico sono diventati negli ultimi anni un punto di riferimento imprescindibile per la valorizzazione del territorio varennese.
La Provincia di Lecco ha quindi programmato per la stagione invernale 2019-2020 una serie di aperture che comprenderà le domeniche e le festività natalizie.
A novembre e dicembre e a gennaio 2020 la Casa museo e il parco di Villa Monastero saranno aperti in queste giornate, sempre dalle 10.30 alle 16.30: 10-17-24 novembre; 1-8-15-22-26-27-28-29-30-31 dicembre; 1-2-3-4-5-6-12-19-26 gennaio.
Fino al 2 febbraio nei giorni di apertura sarà possibile visitare la mostra Carte in…cantate - Antonio Ghislanzoni attraverso le lettere dell’Archivio di Villa Monastero e altri inediti documenti e immagini, un’esposizione di lettere, documenti dipinti, libretti e spartiti musicali che ricostruiscono la figura e l’opera di Antonio Ghislanzoni, allestita negli spazi della Casa museo.

Nessun commento:

Posta un commento